Home    Il risultato: unica cosa che conta!

Nel nostro mestiere la cosa più importante sono i risultati. Questi delineano in modo chiaro la differenza tra i vari addetti del settore immobiliare. Sono solo i risultati che alla fine il cliente guarda scegliendo a chi affidarsi. «Quanto mi fai realizzare per questa casa? E in quanto tempo?» sono le uniche cose che contano. Che tu sia bello, intelligente, amico o che abbia un bel magazine, un ufficio distinto o immobili di prestigio da vendere, nulla di tutto ciò conta per il cliente se non il risultato.

 Ma tu cliente sai cosa c’è dietro a tutto questo? Molte delle persone con cui entriamo in contatto per la ricerca della casa immaginano la nostra attività come quella di un negozio al dettaglio dove si entra a comprare un prodotto o un servizio ma non sempre è proprio così.

Il lavoro di agente immobiliare consiste spesso nel trovare le case per poi segnalarle al cliente che ne ha fatto richiesta, ma il più delle volte ad entrare in ufficio sono solo gli acquirenti e non quelli che hanno una proprietà da vendere. Ma perché? Con la diffusione di internet tanti tentano la fortuna con la vendita diretta online. A volte va a buon fine, ma nella maggior parte dei casi poi si ricredono e cosa fanno? Si mettono nelle mani di un’agenzia la quale collabora con altre agenzie, la quale a sua volta collabora ancora con altre agenzie, dando per scontato che più agenzie sguazzino nello stesso brodo, più ci siano possibilità di vendere.

 Da noi invece la pensiamo diversamente. Innanzitutto io credo che sia meglio un individuo che si impegna piuttosto che venti che la prendono in questo modo, del tipo “Ok, se ho qualcuno che mi capita le faccio sapere” e poi il nulla. Così tutti fanno mischia per poi raccogliere le briciole se ne avanzano. Io lo dico spesso, ma più passa il tempo e più vedo questo lavoro sradicarsi dalle sue origini perchè regole non ce ne sono, ognuno fa come gli viene e crede, molti approfittano dei non-controllo per iniziare questo lavoro senza alcuna abilitazione, “tanto lo fanno tutti”. Che è come dire che domani mi metto a fare l’ingegnere edile senza una laurea. E’ questo che purtroppo succede e quindi quando mi domandano di “collaborare” mi viene da sorridere chiedendomi per quale oscuro motivo dovrei confrontarmi con soggetti con cui non andrei nemmeno a pigliare un caffè assieme.

 Ma tornando sul tema, purtroppo il cliente non guarda in faccia nessuno. In questo caso la nostra agenzia, a differenza di altre, punta solo sul risultato. Tu cliente hai una casa da vendere e non riesci a farlo perchè il mercato non offre quello che tu desideri o quello che ti hanno garantito che realizzerai. Bene, io a differenza di altri potrò sembrare un po’ duro o antipatico, ma è solo perchè dico sempre le cose come stanno e se ti vengo a proporre una visita mirata di certo non ti faccio perdere tempo. Mediamente la nostra agenzia dopo due o tre visite chiude la vendita ed è questo che ci differenzia dagli altri. Meglio essere un po’ antipatici ma concreti. Altro che chiacchiere da bar come tanti agenti immobiliari sono abituati a fare.

Altre persone ritengono poi che il lavoro dell’agente immobiliare sia solo quello di accompagnare a vedere le case, ma in realtà questa è solo la fase finale, la ciliegina sulla torta. A monte c’è tutto un percorso ben organizzato per ricercare l’immobile adatto al tal cliente. Primo: promuovere la ricerca attraverso la distribuzione di volantini o depliant nella zona d’interesse. Secondo: ripassare in zona per verificare personalmente se ci sono case chiuse o cambiamenti in atto. Terzo: si va direttamente a fare un censimento casa per casa, chiedendo ai vari proprietari se c’è disponibilità o meno e, nel caso ci fosse l’interesse, fissiamo direttamente la visita per poi successivamente portare il nostro cliente. Tutto molto diretto e senza perdite di tempo. No incarichi, non deleghe, nessuna promessa o aspettativa. Se vuoi, puoi farlo ora. Questa è l’opportunità che ti diamo oggi.

Nonostante tutto molti clienti credono ancora alla promessa di vendita con incarico… niente di più sbagliato. Oggi se tu cliente vuoi vendere una proprietà, devi sono pensare di fare due cose: selezionare un agente con esperienza almeno decennale e approfittare delle sue capacità per vendere più velocemente, senza legarti con nessuno perchè là fuori c’è un mercato che corre mentre tu rischi di rimanere per mesi ancorato ai blocchi di partenza firmando una lettera d’incarico con chi ti ha promesso mari e monti.

26 Visualizzazioni

Articoli Correlati

Lascia un Commento